Montepulciano.
La grande bellezza.

Italia I love you

In questo borgo in provincia di Siena i paesaggi e le atmosfere della Toscana più tipica e affascinante

Quando si pensa alla campagna toscana, si pensa a Montepulciano. Sorge proprio dove la Val D’Orcia incontra la Valdichiana, Montepulciano, sulla cima di un promontorio calcareo. È bello passeggiare nel suo centro, accolti dal travertino del tempio della Madonna di San Biagio che spicca oltre le mura e pare fu la chiesa che ispirò Michelangelo nei primi disegni della basilica di San Pietro a Roma. Si continua lungo l’elegante corso Montepulciano, raffnata via cinquecentesca sede di imponenti palazzi patrizi. Poi in via Gracciano ad ammirare lo spettacolo della chiesa quattrocentesca di S. Agostino e infine in piazza Michelozzo dove la Torre di Pulcinella incuriosisce con la maschera che batte le ore.


Cucina locale, piatti tipici, curiosità




Montepulciano è noto per il suo Vino Nobile, ottenuto dalla spremitura delle uve provenienti dai vigneti che circondano il borgo ed è considerato tra i vini toscani più apprezzati al mondo. Il Nobile di Montepulciano è un’emozione fatta vino che ben si accompagna ai sapori dei piatti della tradizione toscana: la chianina, i salumi toscani, il cinghiale, le zuppe che potrete gustare nei tanti ristoranti del borgo, nella loro ricetta più classica o rivisitati a seconda delle stagioni e dello stile degli chef.


Dove mangiare in compagnia
di Acqua San Benedetto




Osteria La Dogana

Via Lauretana Nord, 75, Valiano

Siena

Ultimi articoli

Don Camillo,
la vera cucina fusion è siciliana.

Sapori

Classico,
il gourmet d’eccellenza a Brescia.

Sapori

Cison di Valmarino.
Quel piccolo gioiello nel cuore della marca.

Italia I love you