Essenza,
da negozio di alimentari alla cucina molecolare.

Sapori

Un locale che è stato diversi locali nel corso della sua storia, ma che ha sempre avuto una costante: offrire al cliente la migliore qualità possibile.

Essenza è un nome importante per un ristorante perché nasconde una promessa al cliente. L’essenza diventa un denominatore comune da ricercare nella filosofia, nello stile e nell’esperienza culinaria.


E il ristorante Essenza di Dario e Anna non tradisce in alcun modo le aspettative.


Nato nel 1964 come un negozio di alimentari piccolo ma di riferimento per tutta Arezzo, pur non trovandosi in posizione centralissima, è poi divenuto una gastronomia su suggerimento degli stessi clienti che invitarono Dario e Anna a lavorare i prodotti di qualità che già vendevano. Quando l’attività è passata al figlio nel 2005 la gastronomia ha completato la sua trasformazione in vero e proprio ristorante. Ma i cambiamenti non finiscono qui, perché dopo essere diventato una vera e propria icona della ristorazione aretina, nel 2018 l’attività si è spostata nella centralissima Piazza Grande.


La location attuale si trova in uno stabile del 1570 che è stato completamente restaurato. Gli interventi hanno riscoperto un incantevole affresco di metà ‘800 che campeggia sul soffitto appena sopra al lampadario e mostra una donna benestante che tiene ben stretta la propria borsa, retaggio di un’epoca in cui Piazza Grande era frequentata da diversi e abili borseggiatori. L’ambiente è intimo e raccolto, l’arredamento moderno e, appunto, essenziale, mentre i giochi di luce - favoriti dalla striscia a led che taglia in orizzontale tutta la parete - aggiungono una nota di eleganza.


Essenza crea uno strappo con quella che è la visione del mondo della ristorazione che si vive ad Arezzo. È riuscito a introdurre in una tradizione culinaria importante e radicata le tecniche più innovative e la cucina molecolare.


Un tipico piatto del menù di Essenza che unisce tradizione e innovazione è l’agnello, cotto a bassa temperatura e ultrasuoni, che viene servito con una colatura di ostrica e concede al palato un contrasto meraviglioso e calzante tra la dolcezza della carne e la sapidità dell’ostrica.


Millennium Water – Antica Fonte della Salute è l’acqua che viene servita ai tavoli perché, oltre all’ottima qualità del prodotto, con le sue forme essenziali sposa la filosofia del ristorante.


Anche Arezzo ha trovato la sua strada verso il futuro della ristorazione perché la cucina d’eccellenza non è sovrastruttura, ma essenza.


Essenza, Arezzo (AR)

Scopri di più

Ultimi articoli

Antica Osteria Righetto,
l'eccellenza della cucina di fiume

Sapori

La Locanda del Poeta,
le emozioni nel piatto.

Sapori

Siena,
la storia ha il suo colore

Italia I love you